Alpe Del Tedesco

6 Gennaio 2019 by Bud ©


E’ un giretto da 2 ore al massimo…

Ritrovo a casa di Biscia ore 9:

  • Bud è già nel loop da Parigi Roubaix e deve accumulare chilometri per cui decide di partire da casa
  • Supergiovane, che non tocca la bici dalla Pedala Con Aldo di ormai tre mesi fa, si accoda a Bud
  • Enzo propone partenza alle 11, ma la proposta viene bocciata, per cui anche lui parte in bici da Appiano all’alba
  • Cobra, per non essere da meno, a quel punto decide di partire anche lui da Cassina
  • L’Omino (guest star del giorno) tira, tira, tira
  • Biscia che ha organizzato il ritiro a casa sua, è in ritardo…

Prima ancora di iniziare

Supergiovane cambia tattica di gara facendo tutto il tratto da Como a Olgiate in scia a Bud, ma appena viene raggiunto dall’Omino non resiste…

…Lancia uno sguardo di sfida all’avversario, sfrutta fino all’ultimo metro il treno di Bud, poi scatta a sinistra mentre l’Omino scatta a destra, poi spariscono all’orizzonte…

… peccato che scattano ad 1 metro dalla casa di Biscia e ritornano dopo ben 10 minuti.

… Nel frattempo Biscia non era ancora arrivato

Si Parte

Colazione al bar dietro l’angolo e si parte davvero.

Lacrimuccia per Biscia che ha un attimo di Amarcord, essendo questa la prima uscita che fece con Bud, quando Bud ancora non era Bud.

Ritmo subito sostenuto con richiami a Enzo e all’Omino sull’andatura… che dobbiamo tornare anche a casa.

Supergiovane scatta in salita, in discesa, sul piano e risponde ad ogni provocazione dell’Omino

Le scommesse

Intanto nelle retrovie partono le scommesse:

Secondo voi, quando finirà la benzina Supergiovane?”

Chi dice 70 (Cobra), chi 60 (Biscia), chi 50 (Bud)

Arrivati a Varese, quando Biscia esce finalmente dalle retrovie, ci si accorge che non ha la Borraccia Sociale (e questo potrebbe pregiudicare la stagione, ma essendo l’epifania, sorvoliamo per questa volta)

A Varese, in onore dei mondiali del 2008, facciamo il giro dell’ippodromo per poi entrare in valle Olona e arrivare a Bisuschio dove inizia la salita

L’Alpe del Tedesco

Qui il racconto si fa più fumoso, in quanto il cronista decide di affrontare la salita dal fondo, in modo da poter osservare il duro lavoro dei gregari, lavoro interpretato per questa volta da Enzo.

Racconti dei protagonisti della scalata, pertanto non veritieri, contrariamente a quelli di Bud, narrano di un Omino che arriva in cima con ore di anticipo, seguito dal triello Cobra, Biscia e Supergiovane che salgono compatti studiandosi a vicenda e al limite delle loro possibilità, tanto da non lasciare distacchi significativi in salita. Poi arrivano Bud e Enzo che ha svolto il suo lavoro fino in fondo.

Scopri L’intruso

Foto di rito (guarda bene e scopi l’intruso…) e via in discesa

Prima però Supergiovane, si spoglia completamente e mette la maglietta asciutta per la discesa, perché come insegna mamma, se si scende sudati ci si ammala.

L’Omino scatta anche in discesa e pur pesando la metà di Bud, lo stacca anche qui.

Fine della Benzina

Finita la discesa il gruppo si ricompatta e si affronta una contropendenza di ben 7 metri di dislivello e Supergiovane va in Crisi.

Ha vinto Bud con la previsione dei 50Km.

Il problema è che mancano circa 40Km alla base

Un lungo rientro

L’omino comincia a tirare come non ci fosse un domani, seguito da Enzo.

Bud rallenta per aspettare Supergiovane e si ferma un paio di volte fino all’ingresso di Varese. In Tangenziale tira il gruppo e stacca il gruppo. Contrariamente a Supergiovane che si è spento a 50km, Bud comincia a tirare a 50km (quando la salita è finita)

Sosta idrica a Malnate dove Bud è raggiunto da Cobra che “sono in ritardo, io vado” e sparisce.

L’omino non lo si vede più da un pezzo

Bud si ferma ad attendere a Malnate e attende Biscia e poi Supergiovane che non si ferma ma procede piano piano. E piano piano arriviamo a Olgiate (dove salutiamo Biscia) e quindi a Como, dove Supergiovane, di fronte a domanda “ce la fai ad arrivare a Garzola?” ha ancora la forza di ribattere: “se vuoi puoi salire con me…

Chilometraggio di giornata:

  • Supergiovane – 95 km
  • Bud – 90 KM
  • Enzo – 90 KM
  • Cobra – 78 KM
  • Omino – 78 KM
  • Biscia – N.C. (fa il giro corto)

Hits: 68


    Navigate
    Classifications:

    Stage details

    Stage General Info

    Tri Gliceride d'Oro
    2019
    BDC
    2019-01-06
    Campionato d'inverno

    Stage Metrics

    Metric Measure Points Descr
    Km 95 1
    Total Altitude Gain 1371 1
    N° climbs 1 0
    Is it a race No 0
    Total Stage Points 2

    Stage Results

    Pl. Athlete Route Points Points Descr Bonus/Malus Descr Falls I Race
    Alone
    Total
    1 Enzo 2 5 In salita con calma, ma sul piano tiene testa all'omino 0 0 7
    2 Cobra 2 4 Tra i primi in salita, resosi conto di essere inritardo, aggancia L'omino e va a casa 0 0 6
    3 Bud 2 3 In salita arranca come sempre, poi passati i 50 la gamba inizia a girare 0 0 5
    4 Biscia 2 2 Sceglie il comodo - parte da casa e fa il giro corto -1 Sceglie il corto partendo da casa 0 0 3
    5 Supergiovane 2 1 Salita a tutta, poi Finisce la Benzina dopo 50 Km 0 0 3

    General Classification - Tri Gliceride d'Oro - 2019

    Classification after 5 events

    Pl. Athlete Appearance Stage Points Points Bonus/Malus Falls I Race Alone Total
    1 Cobra 3 4 9 -1 0 0 12
    2 Enzo 2 3 7 0 0 0 10
    3 Bud 4 5 6 -1 -2 0 8
    4 Biscia 2 4 5 -2 0 0 7
    5 Cuu!!! 2 4 5 0 0 -2.5 6.5
    6 Teo 2 2 6 -1 -1 0 6
    7 Supergiovane 1 2 1 0 0 0 3
    8 Elena 1 2 1 -2 0 0 1

    Detailed classification after 5 events - 2019

    Pl. Athlete 1 2 3 4 5 Total
    Teo
    Supergiovane
    Enzo
    Elena
    Cuu!!!
    Cobra
    Bud
    Biscia


    Un pensiero riguardo “Alpe Del Tedesco

    Lascia un commento