Orimento MTB

Può capitare a tutti di dimenticare qualcosa:

…. Qualcuno dimentica il casco

…. Qualcuno dimentica le scarpette

…. Bud si è dimenticato i pedali

Partiamo di buon ora da Tavernola e ci troviamo a San Fedele, dove si tolgono le bici dal portabici e Bud cita la Nasa con “abbiamo un problema!!

Infatti la bici di Bud non ha i pedali, tolti dopo l’ultima uscita per montarli sul tandem e mai sostituiti. 

Chiamati tutti i bici-noleggi della zona alla ricerca di una bici o quantomeno di un pedale, fortunatamente Cuu!!! si ricorda di avere dei pedali in casa (e chi non li ha?) e si può quindi partire. 1 punto di penalità per Bud.

Partiamo da San Fedele e si arriva ad Orimento. Supergiovane si lamenta perchè abbiamo preso la via per Casasco e non la direttissima. Bud si stacca al primo tornante ed arriva con alcune ore di ritardo ad Orimento.

Cuu!!! imprendibile in salita (e in discesa)

Teo dà gran prova di tenuta in salita e non si stacca dalla ruota di Cuu!!!

Supergiovane dà nuova prova delle sue capacità di controllo delle tecnologie moderne, nel suo tentativo di fare il selfie del giorno, tentativo conclusosi con un vecchietto che esce dal rifugio e ci fai lui la foto.

Inizia la discesa e tutti si aspettano i numeri di Supergiovane dopo le imprese di Monte San Primo, ma questa volta Supergiovane non fa lo show.

Numeri del gruppo che passa in mezzo a campi frescamente concimati dalle mucche con Teo che riesce a passare tra buche, pozze e cacche senza minimamente sporcarsi, d’altronde sta per guadagnarsi un nuovo soprannome di “Cumenda

Tornati a San Fedele il team dà finalmente prova di squadra affrontando insieme la prova dell’autolavaggio dove, con maestria e prodezza, vengono lavate 4 bici in 3′ netti…

Torniamo a casa per le 12:30 come sempre… Forse un pò dopo

Classifica di Giornata

Classifica Generale

Hits: 72

Leave a Reply