Crisi Istituzionale

Il presidente autonominatosi dei Tri-Gliceridi,

chiede

IL VOTO DI FIDUCIA

considerando gli atti di grave insubordinazione, equivalenti all’alto tradimento messi in atto dal Team Tri-Gliceridi in occasione dell’addio al celibato ci Cuu!!!

Antefatto

Gli atti riottosi sono stati pianificati in malafede per la data del 13 Aprile, pur sapendo da ormai due anni del piano Roubaix.

All’atto della presentazione del piano sovversivo, la diplomazia internazionale si è immediatamente messa in moto proponendo almeno tre piani alternativi

  1. Cambio della data dell’addio al celibato
  2. Trasferimento dell’addio al celibato a Roubaix
  3. Cambio della data del matrimonio

Epilogo

Non sono state accettate proposte alternative dai ribelli e tale ottusa ostinazione ha come sola ed unica conseguenza la caduta del governo ed il voto di fiducia in vista di prossime elezioni

Interim

Il presidente uscente, supportato dalla sua alta integrità morale e dalla sensibilità costituzionale che ha contraddistinto la sua presidenza, ha accettato di mantenere l’Interim ai fini di poter preservare la sopravvivenza del Team in questo delicato momento di transizione.

Emana pertanto il seguente:

Decreto presidenziale detto anche “decreto della ultima spiaggia del Cuu!!!”

I punti conquistati dal Cuu!!! in occasione del suo addio al celibato saranno conteggiati doppi nella classifica del Tri-Gliceride D’oro 2019

Qualora Cuuu!!! riuscisse a svincolarsi dalla morse della Canariense, sarà riammesso con piacere a godere delle amenità del gruppo

I punti totalizzati dai riottosi in occasione dell’atto sovversivo del 13 aprile saranno conteggiati come da normale punteggio (in deroga alla normativa in essere che prevede non solo l’annullamento degli stessi ma una ammenda negativa dello stesso valore dei punti conquistati)

Rielezione del Presidente

Il presidente dovrà essere rieletto nel corso della assemblea dei rivoltosi che si svolgerà nei giorni 13 e 14 aprile in terre sconsacrate.

Potranno partecipare all’assemblea tutti i soci occulti e non dei tri-gliceridi

Il presidente si asterrà dal voto per non influenzarne l’esito, sempre facendo appello alla sua alta integrità morale ed alla sensibilità costituzionale che ha contraddistinto la sua presidenza ed essendo infine impegnato a Roubaix.

Sistema di voto

  • Soci fondatori (Cobra, Teo, Cuu!!!, Bud e Biscia) – Ogni voto vale 3
  • Soci di seconda generazione (Aldo) – Ogni voto vale 2
  • Soci di terza generazione (Supergiovane) – Ogni voto vale 1
  • Soci Occulti (Gatto) – Voto dal valore illimitato, tanto non viene
  • Soci Sponsor (Enzo) – potere assoluto, diritto di veto e di prelazione, ius primae noctis e diritto di discendenza

Esito delle votazioni

I votanti saranno riuniti in conclave senza contatti con alcun essere vivente facente parti delle seguenti relazioni: matrimonio, fidanzamento, unione civile, more uxorio, pacs, concubinato

L’esito delle votazioni sarà sciolto nella birra nella serata stessa e comunicato per via orale a tutti i membri del Team ed ai loro discendenti per almeno tre generazioni

Secondo il cerimoniale secolare, la birra in cui si scioglieranno le schede dovrà essere:

  • Stout per fumata nera
  • Red Ale per animata discussione nel conclave
  • Lager per accordo quasi raggiunto
  • Weiss per fumata bianca

Nessun votante è autorizzato ad uscire dal conclave prima dell’elezione del nuovo presidente

Conclusione:

Nonostante l’onta dell’alto tradimento, buon addio al celibato a Cuu!!!

Hits: 74

Lascia un commento